Lettera scritta a mano – Come ottenere risultati diversi dal solito

Immagina di ricevere una lettera scritta a mano su carta pregiata, con l’indirizzo vergato a mano e un vero francobollo, invece di un timbro con la tariffa. Non saresti curioso di aprirla?

Trovi nella vostra cassetta postale una cartolina scritta a mano e indirizzata personalmente a voi. Non saresti curioso di sapere chi è il mittente e cosa ha da dire?

Se hai risposto sì, i fatti ti danno ragione: l‘80% degli italiani apprezza ricevere per posta qualcosa scritto a mano. Pensaki vi permette di utilizzare l’enorme potenziale di mercato qui latente.

Lettere scritte a mano di alta qualità per un tasso di risposta straordinario e la massima fidelizzazione della clientela.

Tasso di risposta e di conversione in un nuovo ordine

Pensaki offre cartoline e lettere in vari formati per un approccio al cliente fuori dall’ordinario. Grazie ad un autentico manoscritto a penna stilografica, alla carta pregiata e ad una vera personalizzazione, la vostra offerta emerge con enfasi tra tutti i messaggi pubblicitari che riceviamo giornalmente online e offline. Così, potete raggiungere tassi di risposta fino ad un incredibile 90%.

Date ai clienti un motivo per restarvi fedeli

Nell’era dei nuovi media, il consumatore è esigente e mobile, con un comportamento d’acquisto altamente personalizzato. Con Internet e le applicazioni per la telefonia mobile, tutte le informazioni del mondo sono a portata di clic. Un confronto dei prezzi o la raccomandazione di un amico ha sempre più peso rispetto ai migliori argomenti di vendita.

Risultato: in molti mercati la fidelizzazione della clientela appartiene al passato. Il fattore legame che, nel mondo reale, ci lega al nostro negozio di fiducia, non esiste più. Il 92% delle persone non sentono alcuna fedeltà verso il marchio che comprano. Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.

Con una lettera scritta a mano offrite ai vostri clienti un’esperienza di comunicazione che non trovano altrove. In questo modo, uscite dalla dinamica del cambio continuo di fornitore e create un vero e proprio legame emotivo con la clientela della vostra azienda.

Il medium è il messaggio: mostrate apprezzamento per i vostri clienti con una lettera scritta a mano

La grande libertà di scelta per il consumatore di telefonia mobile è un aspetto negativo: non riceve alcuna valorizzazione come persona e come cliente. Una lettera scritta a mano si erge come un faro dall’impersonalità dei mercati moderni. Comunica esclusività e fiducia al destinatario.

Pertanto, il marketing offline tramite posta sta vivendo una rinascita. Recentemente, al South by Southwest (SXSW) di Austin, uno dei più importanti convegni sul digitale in tutto il mondo, la scrittura a mano è stata riscoperta come un vero miracolo di conversione. In Italia, le aziende si stanno orientando sempre più fortemente verso la pubblicità su caaat stampata. Nel 2015 sono stati invenstiti in questa forma di pubblicità circa 8,8 miliardi di euro – un aumento di 200 milioni rispetto al 2014.

Con Pensaki sarete in testa a questa rivoluzionaria tendenza di mercato.

Come funziona: Pensaki è il vostro segretario privato

I nostri robot trascriveranno il testo che ci invierete in una lettera scritta a mano con una vera piuma d’oca, su carta pregiata. Il carattere risultante è superiore a qualsiasi stampa tradizionale. Nel marzo 2015 la rivista di economia Brandeins ha scritto: “Infatti, un documento originale trasmette autenticità: se si guarda da molto vicino, si può vedere la distribuzione irregolare dell’inchiostro e la minima pressione del filler sulla carta”.

Vi consigliamo di scrivere voi stessi la vostra offerta a mano su carta, in modo da sviluppare la sensibilità per il giusto stile ed il tono del vostro approccio personale. Pensaki, come un moderno segretario, svolge per voi il lavoro in eccesso, ma non si tratta di una finzione. La vostra offerta è autentica.

Casi di utilizzo: acquisizione di nuovi clienti e fidelizzazione B2B

Beneficiare di conversioni uniche ed effetti di fidelizzazione tramite una varietà di utilizzi della lettera scritta a mano da Pensaki nel campo del B2B:

  • Lettere di acquisizione (sconosciuti)
  • Inviti ad eventi / Save the Date
  • Lettere di benvenuto e biglietti di ringraziamento per i nuovi clienti
  • Biglietti di buon compelanno o buon Natale
  • Campagne di rinvio
  • Lettere di scuse
  • Sondaggi

Casi di utilizzo: acquisizione di nuovi clienti e fidelizzazione B2C

Anche nell’ambito del B2C le offerte tramite lettera scritta a mano hanno mostrato un’efficacia insospettabile in varie campagnie

  • Campagne di riattivazione di clienti “dormienti”
  • Promozioni speciali/ Upselling
  • Campagne di rinvio
  • Lettere di benvenuto
  • Biglietti di ringraziamento post-acquisto
  • Inserti per la spedizione
  • Biglietti di buon compelanno o buon Natale
  • Lettere di scuse
  • Sondaggi

Casi di studio: successi che parlano da soli

Scenario B2C: riduzione resi del 33%

Una azienda e-Commerce ha inviato biglietti di ringraziamento scritti a mano come espressione di apprezzamento ai propri clienti. L’effetto: in media i destinatari hanno fatto acquisti per 16 dollari mensili in più, mentre la percentuale dei resi è diminuita del 33% .
Fonte: New York Times 12/2015

Scenario B2C: tasso di risposta del 90%

L’istituto di credito ipotecario BRFkredit ha inviato alla propria clientela delle lettere scritte a mano, per offrire loro un rifianziamento vantaggioso. Una sfida particolare consisteva nel fatto che si trattava di famiglie in difficoltà finanziarie, che raramente aprono le lettere. La Banca ha raggiunto uno straordinario tasso di risposta del 90%.
Fonte: Persuasive Writing Social Influence Consulting Group

Scenario B2B: Lead conversion del 40%

Oracle ha inviato inviti scritti a mano ad un webinar ad una lista di persone sconosciute e ha ottentuo un tasso di risposta del 40%.

Scenario B2B: Lead conversion del 10%

La ditta PressMatrix ha inviato inviti scritti a mano al loro stand in fiera ad una lista di persone sconosciute. Risultato: Il 10% dei destinatari ha visitato lo stand.

Scenario B2B: Lead conversion del 30%

Il consulente aziendale Benjamin Leiberich ha testato Pensaki con 20 indirizzi di potenziali clienti, dopo che non aveva mai ricevuto risposta da indirizzi email di sconosciuti. Ne sono risultate 8 telefonate e 6 nuovi clienti – vale a dire un tasso di conversione del 30%.

Approfittate dello straordinario effetto del manoscritto 2.0

Sul nostro Blog potete trovare altri esempi di utlizzo e storie di successo, che parlano da sole. Create subito il vostro account, attivate da domani il vostro segretario personale per la comunicazione con la clientela e assicuratevi risutati di conversione e di fidelizzazione della clientela che potete solo sognare attraverso i canali tradizionali.